PALAZZINA DI CACCIA STUPINIGI

di Diego Murgioni

Luogo di svago e di caccia, era il luogo preferito dai Savoia per feste spettacolari e matrimoni solenni, oltre ad essere residenza di Napoleone all’inizio dell’Ottocento.

Filippo Juvarra progettò l’eccezionale architettura per il sovrano, modellata sul modello delle contemporanee residenze mitteleuropee. Per il completamento del progetto si diedero una mano anche Benedetto Alfieri e altri architetti del Settecento, mentre ebanisti e intagliatori, stuccatori e doratori contribuirono a realizzare l’allestimento decorativo finale.

Dal 1919 sede del Museo del Mobile, custodisce preziosi mobili, cineserie e capolavori di ebanisti e artigiani provenienti anche da altre Residenze Sabaude.

Il Progetto

Il progetto di una nuova loggia dove godersi la caccia, commissionato a Juvarra da Vittorio Amedeo II, fu progressivamente modificato dal figlio, Carlo Emanuele III che ne volle ampliare le ambizioni e le proporzioni.

 

©2021 Diritti Riservati vietata la riproduzione anche parziale delle fotografie. Per poter utilizzare l’immagini contattare l’autore 338.3055786 oppure info@scattidiegomurgioni.com

Tutte le fotografie sono stampabili a tiratura limitata 40×50 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie, per maggiori informazioni visita la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Privacy Policy

Chiudi