Il Falò della libertà, un sogno di speranza oltre la pandemia

di Diego Murgioni

 

“L’ anno scorso i grandi falò delle Valli Valdesi non sono stati accesi per via dello stato di massima allerta dovuta al rischio incendi che la lunga assenza di precipitazioni aveva ragionevolmente fatto scattare a livello regionale. Fortunatamente quest’anno le cose sono andate diversamente e le cataste di legna sono state accese. “

Le Valli

SETTIMANALE DI INFORMAZIONE LOCALE

 

©2021 DIRITTI RISERVATI VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DELLE FOTOGRAFIE

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie, per maggiori informazioni visita la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Privacy Policy

Chiudi